Tre su tre, l’Ortigia chiude al primo posto il concentramento Len

Domani match ininfluente a chiusura contro i francesi del Pays D’Aix

L’Ortigia chiude al primo posto il concentramento aretuseo di Len Euro Cup. Alla “Caldarella” è arrivato il terzo successo in altrettanti incontri, quello più difficile contro i magiari del Szolnoki (già sconfitti lo scorso anno sempre in Len) anch’essi primi con i biancoverdi prima del confronto odierno. L’11-9 finale è stato lo specchio di una gara quasi perfetta dell’Ortigia, considerando che l’ultimo quarto è stato giocato probabilmente al risparmio da parte di Napolitano e compagni, quando il successo era stato praticamente acquisito.

Rossi la sblocca poi arrivano i legni dello stesso 10 biancoverde, di Napolitano in girata (meriterebbe anche un penalty nell’azione seguente) e Di Luciano. Ferrero trova poi il nuovo vantaggio aretuseo a 2’15” dal termine del primo quarto e Gorria Puga il tris a 28” dalla sirena.

L’Ortigia è in salute e si vede nell’organizzazione del gioco e della difesa. Nascono nel secondo parziale dopo altrettante azioni corali le reti di Ferrero, Gorria Puga, Giribaldi, Andrea Condemi, tuttavia Szolnoki è in partita e rimane in scia, chiudendo sul -4 l’intervallo lungo.

Ferrero è stato l’unico marcatore del terzo parziale, l’ultimo ha visto un comprensibile calo del sette di Piccardo che però ha sempre tenuto a debita distanza Szolnoki meritando il successo.

Domani alle 11 chiusura del concentramento con i francesi del Pais d’Aix Natation.

LEGGI QUI TABELLINO GARA 


💬 Commenti