Supermarecross: quattro aretusei protagonisti sul litorale di Rosolina a Mare

Scatta la stagione crossistica su sabbia: Marchio, Ferla, Passarello e Catinello in gara in Veneto e nel prossimo week-end a Fiumicino

Passarello, Marchio, Ferla e Catinello

Buone performance per i crossisti siracusani in occasione della prima prova nazionale stagionale del Supermarecross. Agli Internazionali d'Italia, le cui prime due gare si sono svolte sulla sabbia veneta di Rosolina a Mare, sono scesi in pista tanti nomi importanti di questa disciplina (tra i quali i pluricampioni messinesi Antonio Mancuso e Giovanni Bertuccelli) e anche i piloti della nostra provincia si sono ritagliati uno spazio importante. 

Nella Mx2 i siracusani Matteo Marchio e Giammaria Catinello hanno chiuso, dopo le quattro prove complessive (due manche il sabato e altrettante la domenica), rispettivamente al 21° e al 23° posto, mentre l'avolese Andrea Passarello è giunto 29°. Nella Mx1 invece (dove tra gli altri c'era pure Bertuccelli), protagonista è stato il netino Carmelo Ferla che ha chiuso al 7° posto  (secondo nella speciale classifica delle classi 300).

Le altre due prove si svolgeranno adesso nel prossimo fine settimana sul lido di Maccarese a Fiumicino, mentre le ultime due a chiusura della stagione, come da tradizione a fine ottobre e inizio novembre sul litorale siciliano di Giardini Naxos dove si correrà contestualmente anche l'ultima prova del campionato regionale siciliano Fmi, il cui inizio è previsto fra qualche settimana a Francavilla di Sicilia. 


💬 Commenti