Su quanto accaduto in settimana ad Avola, con il tentativo di aggressione ad un arbitro durante il match di Under 17 regionale tra la Virtus Avola (poi pesantemente multata) e la Rg Siracusa, è intervenuto anche il presidente della Lnd Sicilia, Sandro Morgana.

“Quello che è successo ad Avola questa settimana in occasione di una partita di calcio di under 17 è un episodio gravissimo, un episodio che va condannato e che preoccupa moltissimo”.

“Lunedì andrò a fare un esposto in procura - dichiara Morgana - in modo da tutelare il sistema calcistico e il mondo dello sport stesso. Quanto successo in questa partita di under 17 ci addolora, non è ammissibile che possano accadere episodi così gravi.

Il calcio è altra cosa, è lealtà, trasparenza, rispetto degli avversari e degli arbitri, oltre che dei compagni.

Spero per il futuro di non dovere più vivere situazioni così gravi che determinano un giustificato e generalizzato allarme”.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi