Ferla viaggia veloce e coach Bonventre si esalta: "Frutto di tanto lavoro"

La nuova capolista del girone D di Serie C2 dopo il big match vinto contro Gela

Adesso anche sugli Iblei hanno iniziato a cantare “Salutate la capolista”. Il nuovo ruolo di leader solitario del girone D della Serie C2 di calcio a 5 spetta al Futsal Ferla che ha vinto nell'ultimo turno di andata il confronto diretto in casa contro Gela, l'altra capolista del girone sino a prima del match dello scorso week end.

“Ferla è una nuova realtà per questa categoria - ha detto il tecnico Rosario Bonventre -. Lo scorso anno ci fu il lockdown e poi fu stoppato tutto. Siamo partiti con un grosso punto interrogativo ma strada facendo ci siamo entusiasmati, puntando tutto sul lavoro, non avendo giocatori di spicco. Per cui i nostri allenamenti si sono basati sia dal punto di vista fisico, sia mentale ed essere arrivati a questo punto, vuol dire tanto ma allo stesso tempo ancora nulla. Abbiamo vinto questa gara, molto spettacolare sotto tanti punti di vista e ciò dovuto al fatto che durante la settimana, io cerco di fare in modo che i ragazzi si rispecchino nel mio carattere, ovvero quello di non mollare mai sino all'ultimo secondo. E' stata una grande soddisfazione per tutti ed è il frutto del lavoro di tutti, a cominciare dal nostro presidente che ci dà la possibilità di lavorare bene".

"I ragazzi hanno da parte mia la massima fiducia e si sacrificano molto - ha aggiunto il tecnico -. Ciò mi semplifica il lavoro e avendo fatto esperienza in tutte le categorie, posso dire che il gruppo è davvero predisposto a fare bene. Ho avuto la fortuna di vivere momenti importanti nel futsal e oggi ci ritroviamo qui in testa e per questo li ringrazio, così come tutta la comunità e la società per la quale ho potuto mettere in campo le mie idee e la mia esperienza. La gara? Ci eravamo preparati tantissimo sotto tanti punti di vista con massima umiltà e rispetto dell'avversario. Non è stato semplice ma seduta dopo seduta siamo riusciti a fare in modo di arrivare a questo risultato”.  

E la gara ha detto che Ferla ha superato Gela al termine di uno spettacolare 4-3: al 20' vantaggio di Petriglieri, al 25' il raddoppio dello stesso attaccante, un minuto dopo la rete del Gela che accorcia le distanze con Brasile. In avvio di ripresa ancora Petriglieri fa 3-1 e al 25' poker con Ganci. Sembra finita ma gli ospiti hanno ancora un paio di sussulti nel finale: calcio di rigore per il 4-2 e allo scadere, col portiere di movimento, il definitivo 4-3.
 


💬 Commenti