Play off scudetto, Canottieri terza: “Panchina corta, di più non avremmo potuto…”

Chiusa la stagione, Ortigia al settimo posto ora sarà tempo di Nazionale per 4 aretusei

Un playoff scudetto anomalo per la Polisportiva Canottieri CT Ortea Palace. Percorso netto fino alla prima semifinale contro il Napoli vinta 6 a 3. Nella seconda e terza partita è il Napoli ad avere la meglio con due vittorie al golden goal. 
“Dopo nove anni consecutivi di finalissime, giochiamo per il terzo posto, dove l’Eur ci mette in difficoltà, ma vinciamo al golden goal - la nota del dirigente Libero Romano -. Paghiamo lo scotto di una panchina cortissima e ricca di infortuni, ma è giusto così! Complimenti al Chiavari che ha dimostrato ancora una volta di essere la squadra da battere e ai ragazzi Napoletani per aver staccato il biglietto per partecipare in Irlanda alla Champions League. Adesso per i nostri quattro campioni Davide, Edo, Gianmarco e Andrea, massima concentrazione per l’impegno mondiale con la nazionale italiana in terra francese”.

Alla kermesse finale presente anche la Canoa Polo Ortigia che ha chiuso al settimo posto dopo aver vinto 4-3 contro i sardi dell’Ichnusa. 


💬 Commenti