Vigaro Siracusa, due vittorie e una sconfitta nelle tre categorie maschili

Sorridono le formazioni di B1 e C1, non quella di B2 ko ad Enna

La squadra di B1 della Vigaro Siracusa

Due vittorie e una sconfitta, il bilancio del fine settimana per la Vigaro Siracusa. In B1 successo esterno ad Enna contro Ausonia per 5-2. Tre punti sono stati ottenuti da Salvo Ganci (tutti per 3-1), uno da Fabio Amenta (sempre 3-1 e con identico risultato lo stesso atleta aveva perso il primo incontro) e l'ultimo da Francesco Mollica (3-1, anch'egli ko per 3-0 nel secondo punto conquistato dai padroni di casa). Successo che ha permesso alla società del presidente Peppe Gamuzza di salire al secondo posto, agganciando proprio gli ennesi.

Con lo stesso 5-2 anche il Città di Siracusa è riuscito ad ottenere il primo successo (in casa con i pugliesi del Castellana Grotte) risalendo a -1 (gli aretusei sono partiti con una penalità di 3 punti) ma rimanendo ancora in fondo alla classifica. 

In B2 invece la Vigaro ha perso per 5-1 in casa dell'Eos Enna (unico punto ottenuto da Angelo Bianca vincitore per 3-2), rimanendo così a 2 soli punti dopo tre giornate, mentre in C1 gli aretusei fanno tre su tre guidando la classifica del girone S, dopo il successo a Noto contro la Robur per 5-3: due punti per Francesco Lo Passo 3-1 su Alessandro Cannata e 3-0 su Emeregildo Mollica), altrettanti per Francesco Vitaliti (3-0 su Vincenzo Alessi e 3-2 su Francesco Pelligra), l'ultimo punto lo ha ottenuto Adolfo Reale (3-1 su Vincenzo Alessi). Per i netini i tre punti sono stati invece conquistati da Francesco Pelligra (3-1 su Adolfo Reale), Vincenzo Alessi (3-2 su Francesco Lo Passo) e da Alessandro Cannata (3-2 su Adolfo Reale). 


💬 Commenti