Arrampicata sportiva: Romeo, Spatola e Roccasalva alle finali del campionato italiano

I tre atleti della SSD Gruppo Roccia Siracusa saranno protagonisti in Trentino a metà luglio

I tre siracusani (Foto di Damiano Macca)

Si terranno ad Arco (TN), dal 14 al 24 luglio, le finali dei Campionati Italiani Giovanili di arrampicata sportiva. Dopo la prima partecipazione alle olimpiadi di Tokyo 2020, l’arrampicata mostra sempre un maggiore appeal tra i giovanissimi e i risultati per il nostro territorio non mancano. 
Quest’anno l’S.S.D. Gruppo Roccia Siracusa ha conquistato con i propri atleti parecchie posizioni di rilievo nelle varie categorie e discipline, riuscendo a qualificare per le finali nazionali 3 atleti: Alessia Romeo e Davide Spatola, vincitori rispettivamente dei campionati regionali U14F e U10M e Giovanni Roccasalva secondo classificato in U20M.
Come sempre saranno tre le specialità che vedranno impegnati gli atleti: il Boulder, basato su tracciati brevi e su piccole sequenze di mosse dinamiche e di forza. Equilibrio, potenza e logica doti essenziali per la risoluzione di questi “problemi”. La lead, una scalata su vie alte, fino a 10/15 metri, assicurati ad una corda in caso di caduta. Ad ogni presa viene assegnato un punteggio progressivo. Qui resistenza e tecnica la fanno da padrone per arrivare il più in alto possibile. La Speed, gara di velocità pura, dove su pareti verticali di 10-15 metri gli atleti si sfideranno in scontri diretti per raggiungere il Top nel minor tempo possibile. Coordinazione ed esplosività saranno determinanti nel risultato finale.
Quindi ultimo mese di allenamenti nella palestra Vertical Climbing Center di via Padova, dove i nostri atleti prepareranno al meglio le meritate finali nazionali.


💬 Commenti