Serie C2: impresa Siracusa Meraco, sogna anche il Real Palazzolo

Gli aretusei impongono il primo pari alla capolista Carlentini, gli iblei restano in scia della vetta e sabato potrebbero ritrovarsi capolista

Siracusa Meraco, che impresa. Primo punto strappato alla capolista Carlentini e nel 5-5 finale c'è tutta la crescita di una squadra che si sta pian piano assestando nella griglia play off del girone C di Serie C2. Il primato del Carlentini non sembra essere messo in discussione anche se Vigor e Sicilgrassi hanno accorciato il gap, ma rimane l'esaltante prova degli aretusei, al momento quinti ma a pari punti col Misterbianco quarto e in grado ancora di scalare posizioni. Le doppiette di Dresda e Leanza e la rete di Luca, ha fatto il paio contro la prestazione dei padroni di casa che si sono trovati di fronte un avversario in salute. 

Lo stesso si può dire anche per l'altro girone, il D, che vede coinvolte altre aretusee per il vertice. Il Futsal Ferla ha perso lo scontro diretto contro la capolista Scicli, ne ha approfittato il Real Palazzolo che vincendo 4-3 a Campobello (doppietta di Alessio Cassarino e reti di Faraci e Grasso) è rimasto ad un solo punto proprio dalla vetta e sabato prossimo potrebbe ritrovarsi in vetta qualora - sfruttando il turno di riposo dello Scicli - dovessero battere il Gela che insegue gli iblei a due punti, per quello che sarà lo scontro clou della quinta di ritorno. 


💬 Commenti