Augusta piange uno dei suoi personaggi sportivi d'eccellenza. Si è spento a 84 anni Santo Carpinteri, storico dirigente sportivo oltre che ex calciatore di svariate società dilettanstiche dell'isola, che segnò un tempo tra gli anni ‘80 e ’90 fra squadre del territorio, dietro a una scrivania. Lo piange Augusta, lo ricordano i familiari, i nipoti Santo e Christian in particolare, oggi colonne di quel Megara che fu un pezzo di cuore per l'ex compianto dirigente.

Da calciatore vinse anche in più occasioni la coppa di capocannoniere. E da giovanissimo militò nella squadra dell’Archia Siracusa per passare poi al Francofonte, Megara, Floridia, Melilli, Ragusa, Avola, Modica, Carlentini e Leonzio. Da allenatore/giocatore fu protagonista con il Melilli, ma allenaò anche il mitico Megara, il Carlentini, l’Avola, il Gela e il Pachino. Ma anche nel ruolo di direttore sportivo e presidente del Megara, come detto, divenne un grande artefice.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi