Melilli vince ma per il primo posto dovrà attendere ancora sette giorni

La matematica potrebbe arrivare all’ultima giornata a Cosenza se gli aretusei non perderanno con oltre 4 reti di scarto

Melilli sbriga la pratica Bernalda (5-1) ma per la matematica primo posto occorrerà attendere ancora sette giorni. Cosenza ha infatti vinto a Molfetta e i silani sono rimasti a tre lunghezze dalla squadra di Batata ad una giornata dal termine. Fra una settimana il girone D di Serie A2 si chiuderà proprio con Cosenza-Melilli, poi spazio ai play off promozione. Gli aretusei potranno concedersi il lusso di perdere fino a 4 gol di scarto in quanto nel confronto di andata Tarantola e compagni vinsero per 4-0. Solo dopo questo risultato si potrà eventualmente festeggiare il primo posto che però non equivarrà ancora al salto di categoria in quando la Lnd Divisione calcio a 5 ha modificato il regolamento in corso d’opera (semmai fosse una cosa lecita e comprensibile aggiungiamo noi) che prevede lo scontro fra vincenti dei quattro gironi di A2 con le due formazioni vittoriose che solo dopo potrebbero eventualmente festeggiare. Se Melilli dovesse chiudere al primo posto sabato prossimo incontrerebbe Pistoia prima del girone B con andata in Toscana il 21 maggio e ritorno a Melilli la settimana successiva.


💬 Commenti