Un Time Out per Matteo Melluzzo prima di un nuovo sprint

Il velocista della Nazionale ospite di Giorgio Izzi e Olivia Lanza

Una estate rovente per Matteo Melluzzo. E non solo per le temperature elevate che costringono il velocista aretuseo ad allenarsi in orari notturni al campo scuola Di Natale, quanto per i molteplici impegni che si susseguono fra Nazionali varie: dopo l’oro nella staffetta 4x100 in Algeria ai Giochi del Mediterraneo e la presenza negli Stati Uniti ai Mondiali Assoluti, fra qualche giorno la partenza per la Germania per gli Europei. 

E al rientro a Siracusa, la preparazione alle Finali Assolute a squadre per la Serie A Argento con la Milone e le finali Under 23 sempre col sodalizio di Maurizio Roccasalva in lotta per lo scudetto. Un impegno dietro l’altro, dunque, per il velocista in forza anche al Gruppo sportivo delle Fiamme Gialle che però, a Siracusa, si è concesso anche un… Time Out. E lo ha fatto proprio nell’omonimo ristorante di Giorgio Izzi ed Olivia Lanza, laddove si respira aria di sport tra una pietanza e l’altra, con tante istantanee di campioni aretusei per quello che è stato ribattezzato il murales dei campioni. “E presto ci sarà anche Matteo - dicono i proprietari - perché è un altro grande rappresentante sportivo della nostra città e ogniqualvolta viene a trovarci ci riempie d’orgoglio”.

Matteo ha poi posato con tanto di medaglia d’oro conquistata in Algeria insieme con i proprietari e presto sarà al fianco di tanti campioni di svariati sport già presenti sui muri di un locale dove lo sport ti viene praticamente servito a tavola. 


💬 Commenti