L’Augusta ritrova il successo: “Bravi a crederci fino alla fine”

Il tecnico Armenio sul 6-5 al Mirto in Serie B

Dopo qualche passaggio a vuoto l’Augusta ritrova la vittoria: 6-5 in rimonta contro il Mirto grazie alla tripletta di Vega, la doppietta di Angelo Garofalo, e il gol di Luca Felice, ultimo acquisto in casa neroverde dopo le partenze di Pasqua e Caminero (ma dovrebbero arrivare altri giocatori). Ora subito testa al match di recupero di mercoledì in Basilicata ad Acri, con qualche assenza per il tecnico Pietro Armenio che in ogni caso si gode il ritrovato successo.

“È stato molto importante tornare alla vittoria dopo un momento negativo, un successo cercato e voluto con tutti i mezzi dopo un periodo complicato tra Covid, pochi allenamenti e un momento difficile. Ai ragazzi non si può rimproverare nulla dopo gli addii di Pasqua e Caminero. Si trattava di una situazione anomala ma i ragazzi vanno elogiati. Bella partita, maschia, tirata, la stavamo dominando, ci mancavano le gambe ma siamo riusciti a riprenderla quando eravamo sotto 4-2. Ci stiamo muovendo sul mercato, qualche innesto ci sarà. Stiamo sondando il terreno. Noi piano piano proviamo ad andare avanti dietro le big dopo qualche errore, diciamo così, di gioventù”.

 


💬 Commenti