Progetto Filippide: Siracusa alla convention di Roma

Il presidente Esposito ha ricevuto un pulmino per il trasporto dei disabili

Sabato si è tenuto a Roma un incontro fra i presidenti delle 10 sezioni e ASD del Progetto Filippide alla presenza del Presidente Nicola Pintus. L'incontro è servito per procedere ad una verifica e conseguente approvazione dei progetti che ogni ASD ha presentato al fine di consentire le attività, in favore dei ragazzi di Siracusa, anche per l'anno 2023. Ormai da circa tre anni, grazie ai risultati conseguiti da tutte le sezioni presenti nel territorio nazionale, ed al ruolo svolto da Nicola Pintus, anche a livello internazionale, l'attività degli operatori che si dedicano si ragazzi, viene totalmente presa in carico dalla segreteria di Roma grazie ad un capitolo di bilancio che i Governi da tre anni ad oggi, hanno destinato e destinano al finanziamento dei progetti per le attività sportive. In questa occasione, per l'ASD di Siracusa, l'appuntamento ha avuto un significato molto importante. Infatti il Presidente ha ricevuto un pulmino di 9 posti che servirà a consentire la partecipazione dei ragazzi alle gare regionali in Sicilia, rendendo più economicamente agevoli le trasferte e consentendo in tal modo di partecipare a più gare nelle varie discipline. Si sono gettate inoltre le basi per la organizzazione dell'evento nazionale del 31 marzo fino al due aprile a Roma. Evento che nella convention fra tutti i ragazzi del progetto da tutta l'Italia, vedrà la presenza, alla manifestazione, di importanti cariche del Governo e quasi sicuramente dello Stato, testimoniando la vicinanza delle Istituzioni ai ragazzi.


💬 Commenti