Aretusa-Leonzio, dalla Coppa Trinacria al campionato con un doppio obiettivo

La squadra di Trotolo capolista in Serie D e finalista di Coppa, avanti senza sosta

Continua la marcia dell’Aretusa 94 che guadagna la finale di Coppa Trinacria con un turno di anticipo battendo tra le mura amiche la Futsal Leonzio per 7 a 3.

Nell’ultima giornata i siracusani riposeranno in attesa di conoscere i risultati che decreteranno la seconda finalista. I padroni di casa sin dall’inizio cercano di chiudere gli ospiti nella loro metà campo, ma i lentinesi si difendono con ordine e non disdegnano qualche ripartenza che mette in apprensione Cacciatore e compagni: in una occasione gli ospiti colpiscono anche un palo. Il match si sblocca a metà della prima frazione quando Mortellaro serve in sequenza, prima Riani che chiude una veloce triangolazione siglando il vantaggio e poi Pulvirenti che servito sulla sinistra, realizza il raddoppio per gli aretusei. Sembra che la gara sia in discesa per i siracusani, ma un’incertezza di Cacciatore regala agli ospiti una rete inaspettata che riapre i giochi. Ci pensa Coscione, in giornata di grazia a ristabilire il doppio vantaggio, con una azione personale che si conclude con un preciso sinistro che batte il portiere avversario. Si va al riposo con il risultato di 3-1, con Trotolo che catechizza i suoi per non abbassare la concentrazione. Il richiamo ha i suoi effetti: infatti alla ripresa del gioco Coscione realizza subito la seconda rete personale superando il diretto avversario e incrociando di sinistro, trafigge nuovamente l’estremo difensore lentinese. Gli ospiti reagiscono con un paio di tiri dalla distanza ben neutralizzati da Cacciatore, ma su una ulteriore distrazione dei siracusani, i lentinesi realizzano la seconda rete sfruttando al meglio una punizione dal limite dell’area. A questo punto i bianconeri ospiti credono nella rimonta e cercano di accorciare le distanze con delle conclusioni parate da Cacciatore, ma è ancora Coscione che dopo aver vinto un paio di contrasti si presenta da solo davanti il portiere avversario e lo batte inesorabilmente. La quinta rete aretusea spegne le velleità avversarie e i padroni di casa allungano ancora con la pregevole rete di Riani che realizza la doppietta personale. Nella parte finale si annotano la terza rete della Futsal Leonzio e la doppietta di Pulvirenti che fissano il punteggio sul 7-3.

Da registrare l’esordio in campo degli under Gamuzza e Moscuzza e la spettacolare rovesciata dal limite dell’area di Castagnino fermata da un braccio avversario. Le due compagini si ritroveranno venerdì prossimo nuovamente al tensostatico di Siracusa per la quattordicesima giornata di campionato con gli ospiti in lizza per un posto nei play off e i padroni di casa decisi a proseguire il cammino per la promozione in C2.


💬 Commenti