Festa finale in casa Noto (Foto Salvatore La Marca)
Festa finale in casa Noto (Foto Salvatore La Marca)

Due volte Lo Pizzo, Giarratana e Vasile regalano per la seconda volta in stagione la stracittadina di Prima categoria al Noto. Un poker importante per i granata di Tringali che hanno superato la Rinascita Netina, rimasta fanalino di coda del girone E, in una giornata in cui c'è stato anche il nuovo avvicinamento alla vetta occupata dallo Scordia. Adesso sono soltanto tre i punti che separano le due battistrada dopo il pari dei calatini nell'anticipo di sabato e tutti ora guardano al confronto diretto dell'ottava di ritorno a fine febbraio, che potrebbe decidere l'esito di questo campionato, anche se in mezzo ci saranno numerose insidie per l'una e per l'altra. La quarta di ritorno ha poi sorriso anche al Real Belvedere: la squadra di Christian Ricca, che in settimana si era assicurata anche un giocatore di grande esperienza come l'ex Siracusa, Vincenzo Pepe, ha superato 2-1 il Motta, risalendo al quarto posto in classifica, miglior viatico in vista del ritorno di Coppa Sicilia di mercoledì contro il Santa Venerina con l'obiettivo di provare a ribaltare l'1-2 subito due settimane fa al “Simoncini”.  


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi