Dopo la prima giornata nel girone B di Serie A2 d'Elite, il Città di Melilli sta cercando di tenere alta la concentrazione e la forma migliore, considerato che dall'esordio alla giornata successiva (nel prossimo week-end gli aretusei riposeranno), la terza, passeranno ancora 11 giorni: sabato 21 ottobre, infatti, la squadra di Marcelo Mittleman, si recherà in Puglia per la prima trasferta stagionale contro Manfredonia. Ecco perché il Città di Melilli sta svolgendo una serie di amichevoli, l'ultima quella di Messina vinta 14-2 con le triplette di Ique Ribeiro e Teixeira, quindi doppiette di Leo Bocci, Vega e Davide Spampinato e reti di Cristian Rizzo e Moreno Gianino.

“Per noi è stato un test molto positivo - ha detto il coach -, ho potuto far ruotare quasi tutta la rosa, compresi i giocatori che sabato scorso erano indisponibili per squalifica. La squadra ha dimostrato una fase di crescita importante, stiamo lavorando bene e non dobbiamo fermarci proprio ora, sono contento più che per il risultato per la prestazione perché i ragazzi hanno messo in campo tutto quello che abbiamo provato in settimana con grande determinazione e intensità anche nei singoli giocatori. C'è ancora da migliorare e smussare qualcosa ma abbiamo comunque 2 settimane di pausa campionato per poter lavorare e migliorare su alcuni dettagli”.

 

 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi