Partenza col botto per Ferla e Canicattini, ok anche Aretusa e Palazzolo

La prima in C2 non sorride solo a Meraco, Jano Trombatore e Solarino

L'Aretusa 94

La prima sorride alla matricola Aretusa 94, così come a Città di Canicattini, Real Palazzolo e Futsal Ferla. Vittorie roboanti per alcune, di misura per altre ma è la sostanza che conta, come quella dimostrata dalla neopromossa formazione aretusea di Giorgio Trotolo nel derby di Solarino (contro l'altra matricola che lo scorso anno contese il salto diretto dalla D alla C2) vinto 2-1. E dire che era stata proprio la squadra di Di Grano a portarsi avanti, rischiando pure di subire il raddoppio. Battaglia prima e Boscarino poi nella ripresa, ribaltano poi il risultato per i primi storici tre punti nel campionato regionale per la formazione del presidente Maniscalco che nella prossima gara ospiterà la corazzata Ferla. Questi ultimi, protagonisti lo scorso anno sino all'ultima giornata del possibile salto diretto in C1, hanno rifilato ben dieci reti al Kamarina (triplette per Petrigieri, Marino e Giansiracusa e gol di Passanisi), la metà ne ha invece totalizzati il Canicattini sul campo del Misterbianco (Gulino, A. Cassarino, De Luca e Amore con una doppietta). Più sofferto il successo del Real Siracusa sul Futsal Kalat Project e nel 3-2 rifilato agli ospiti (Siracusa, Faraci e Nicotra) un peso specifico notevole lo ha avuto il portiere Pappalardo che ha parato un tiro libero. Sconfitte invece Meraco e Jano Trombatore Rosolini.


💬 Commenti