Dixie Jet si fionda sul finale del Premio Fiumi

Evento di trotto all'Ippodromo del Mediterraneo

Bell'evento di trotto all'Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. I protagonisti in sulky hanno affrontato sei competizioni. Dalle 13:45 in poi, in tutta evidenza, il Premio Fiumi, con Dixie Jet che non temendo il numero 7 si è fiondata fin dall'inizio sulla battistrada Divina font che, comunque, a seconda uscita in carriera, dimostra grandi doti e si difende, proprio sul finale, anche dall’arginato attacco di Dylan Treb finito terzo. Questa è la cronaca della Condizionata riservata a cavalli di 3 anni che ha aperto un convegno di trotto che ha lasciato subito spazio ai Gentleman, con una Categoria G in cui si è messa in tutta evidenza la favorita Ania Rich. In cabina di regia Salvatore Pampillonia. 
Poi una Maiden per cavalli di 3 anni che ha elargito una Dakota De Gleris capace di approfittare del buon momento di forma per scardinare, con una netta progressione finale, la linea regolare e puntuale di Dolomite RL e Dirk Gently, che finiscono in un vibrante testa a testa. 
Il vincente di quota, pagato 11,77 è Caleidos Rab. Sotto la regia di Antonino Pecoraro Junior, in una tiratissima Condizionata per cavalli di 4 anni, fa grande prestazione rimandando ai mittenti i vari attacchi subiti in corsa. 
Nel Premio Po, in luce, l'atteso Vuitton Ferm, che da un capo all'altro riesce a difendere il vantaggio conquistato lungo i selettivi 2200 metri. 
La chiusura propone una Club Wise As in grado di risalire bene dall'esterno e passare tutti i suoi avversari, agguantando, con Giuseppe Porzio Jr in sulky, il Premio Loira.
 


💬 Commenti