Tre titoli in cinque mesi tutti all'ITF di Solarino. Linda Klimovicova batte Jessica Pieri nella finale dell'Archigen Cup 2024 e vince il primo W35 in carriera dopo aver conquistato lo scorso novembre il primo W25 in provincia di Siracusa. Per la tennista diciannovenne della Repubblica Ceca, il carpet solarinese si conferma fortunatissimo. Non rompe il digiuno Pieri, sconfitta in due set 63 60, e in cerca del primo titolo in singolare dal 2017. Per la giocatrice toscana, partita dalle qualificazioni, ha pesato durante il match anche un fastidio all'adduttore della gamba destra.

A premiare Jessica Pieri è stato il sindaco di Solarino Peppe Germano. "Faccio i complimenti all'unica tennista azzurra arrivata in fondo al torneo. Che ha già alle spalle una grande esperienza. I miei complimenti vanno senza dubbio anche a Linda Klimovicova, che potremmo sicuramente ricordare come la tennista "regina" della nostra città considerati i titoli conquistati qui negli ultimi cinque mesi". Come accaduto a novembre, Klimovicova ha vinto l'Archigen Cup, per questo è stata premiata nuovamente da Caterina Maugeri. "Felice di notare la fortunata coincidenza di questa vittoria - ha detto l'imprenditrice - e non posso che ricordare, considerata la vicinanza con la Giornata Internazionale della Donna, quanto sia importante contribuire e investire nello sport femminile".

Archiviata l'Archigen Cup, subito al via la Terranova Cup, secondo e ultimo torneo di marzo dell'ITF W35 di Solarino. Hanno ottenuto una wild card per accedere al tabellone principale le azzurre Vittoria Paganetti, Virginia Ferrara e Beatrice Ricci insieme alla polacca Oliwia Szymczuch. Hanno avuto accesso invece alle qualificazioni e hanno iniziato già questa domenica il torneo Anna Lanciaprima, Franca Di Pietro e l'americana Julie Bedard (ritirata).

Il tournament director dell'ITF di Solarino ha tirato le somme al termine dell'Archigen Cup: "I tornei stanno andando molto bene. Avevamo rinnovato gran parte dello staff ed in Federica Lo Nero, Marika Pappalardo e la nuova physio Aurora Trovato abbiamo trovato finora ottimi riscontri. Il tennis giocato sui nostri campi quest'anno si è alzato di livello e notare l'arrivo di giocatrice dal passato importante come Aravane Rezai e Michaella Krajicek è conferma del ruolo dell'ITF di Solarino di crocevia di "vecchie glorie" e giovani tenniste in grado di sfidarle ottenendo primi titoli importanti".


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi