Augusta ko a Monreale: “Ma troppi episodi sfavorevoli”

Coach Armenio arrabbiato dopo il 6-4 subìto questo pomeriggio

L’Augusta cade a Monreale (6-4) al termine di una gara iniziata bene e terminata male. Non è bastata ai ragazzi di Pietro Armenio la doppietta di Pasqua e di Celano per avere ragione dei palermitani anche perché nella ripresa, a detta dei protagonisti, alcuni episodi hanno indirizzato il match dalla parte dei padroni di casa.

“Ci sono state delle espulsioni discutibili e decisioni da rivedere - ha detto il tecnico - ma al di là di questo abbiamo disputato una grande gara e ci siamo quasi fatti male da soli. Peccato ma adesso concentriamoci per la prossima sfida e da lunedì penseremo solo a quello”.


💬 Commenti