Serie A2, Tc Siracusa ko. Bongiovanni: "Non la giornata ideale per fare punti"

L'unico a Villasanta arrivato nel doppio con l'aretuseo in coppia con Di Mauro. Buon pari del Match Ball a Trento

Tc Siracusa sconfitto 5-1 a Villasanta: era nell'aria, per quanto avevano sottolineato alla vigilia un po' tutti i protagonisti del circolo aretuseo che si apprestavano a debuttare nella Serie A2 a squadre. In terra monzese è dunque arrivata una sconfitta prevedibile. Perché al di là di match tutti abbastanza tirati, alla fine c'è stato disco rosso per Alessio Di Mauro, Barranco (8-6 al tie-break il secondo set), Matteo Bongiovanni (anche la sua una gara molto tirata), Seby Cocola che è stato costretto al ritiro per infortunio. Nei doppi: Lumera-Barranco ko in due set, mentre Bongiovanni-Di Mauro è stata l'unica coppia che ha portato a casa il punto della giornata.

“Non era oggi la giornata ideale per portare a casa punti importanti - ha detto Matteo Bongiovanni - perché al cospetto di avversari molto forti. Lo sapevamo e conoscevamo bene anche i loro campi. Forse in casa ce la saremmo potuti giocare un po' di più e da questo punto di vista non siamo stati fortunati nei sorteggi. Speriamo di fare meglio già da domenica prossima quando affronteremo un'altra squadra molto forte, ovvero i romani del Ferratella: ripeto, squadra anch'essa molto attrezzata, ma saremo in casa e cercheremo di giocarci le nostre chance”.

Nell'altro girone, invece, il Tc Match Ball ha impattato 3-3 (vittorie di Antonio Massara e Yannick Maden che portano anche il terzo punto con la vittoria in doppio). Prossimo appuntamento l’1 novembre in casa per la terza giornata contro il CT Albinea.


💬 Commenti