Ortigia, quattro su quattro e si rivede Cassia

Al rientro il giovane aretuseo, successo dei biancoverdi a Genova

L’Ortigia non stecca nemmeno nella difficile piscina di Genova e contro Quinto termina 11-8 per la squadra di Piccardo. Quattro su quattro per i biancoverdi che mantengono il primato in A1 al termine di una gara in cui Napolitano e compagni hanno imposto il proprio gioco sin da subito, allentando solo nell’ultimo quarto, quando però i parziali erano già ampi e il successo praticamente in cassaforte. Nota positiva per Piccardo il rientro di Ciccio Cassia. 

IREN GENOVA QUINTO-CC ORTIGIA 1928 8-11

IREN GENOVA QUINTO: F. Massaro, N. Gambacciani, A. Di Somma 2, Villa, G. Molina Rios 2, R. Ravina 2, A. Fracas, A. Nora 2, N. Figari, P. Mijuskovic, M. Gitto, A. Massa, Valle. All. Bittarello

CC ORTIGIA 1928: S. Tempesti, F. Cassia 1, Carnesecchi, A. Condemi, Di Luciano 1, Velkic, Giribaldi, J. Gorria Puga 2, F. Condemi 4, Ferrero 1, Vidovic 1, Napolitano 1, Ruggiero. All. Piccardo

Arbitri: L. bianco e Navarra

Parziali: 0-4 1-3 3-3 4-1

Note: Usciti per limite falli Gitto (Q) nel terzo tempo, Villa (Q) e Vidovic (O) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Quinto 3/6 + 2 rigori e Ortigia 3/7 + 2 rigori. Mijuskovic (Q) fallisce un rigore (traversa) nel terzo tempo. Espulso per gioco scorretto Mijuskovic (Q) nel quarto tempo. Valle (Q) subentra a Massaro a inizio secondo tempo. Massaro (Q) subentra a Valle a inizio terzo tempo. Spettatori 300 circa


💬 Commenti