Augusta in scioltezza sull'Ispica: "Ma abbiamo ingranato dopo l'intervallo"

L'analisi di coach Armenio dopo il ritorno al successo dei suoi in Serie B

Torna al successo l'Augusta C5 che a Melilli supera 9-3 l'Arcobaleno Ispica. Cancellato il ko di Lamezia di sette giorni fa, la squadra di Pietro Armenio si impone sui ragusani e si assesta al terzo posto della Serie B maschile di calcio a 5 ad un punto dagli stessi lametini che hanno pareggiato a Messina e a due dal Palermo capolista che ha però una partita in meno. 

In evidenza il solito Pasqua con quattro reti, quindi tripletta di Vega e reti di Celano e Garofalo.

“E' stata una partita a senso unico - ha detto il tecnico Pietro Armenio -, il gioco è stato sempre condotto da noi, diciamo che abbiamo sofferto solo nel primo tempo quando abbiamo sbandato in alcune circostanze e permesso all'Ispica di riaprire la gara. Dopo l'intervallo ci siamo ricompattati, abbiamo riordinato le idee nello spogliatoio e fatto il gioco che volevamo chiudendo in tranquillità. Il miglior modo per preparare la prossima sfida di campionato a Monreale (a tre punti dai megaresi, ndr) contro una squadra che sta attraversando un bel momento, per cui non sarà un incontro semplice, ne siamo consapevoli ma ci faremo trovare pronti". 


💬 Commenti