Archiviata la bellissima vittoria contro il Brescia, nel turno infrasettimanale di campionato, l’Ortigia in queste ore raggiungerà la Liguria, dove è attesa da una trasferta durissima. Domani, alle 13, i biancoverdi affronteranno il Savona, una delle dirette concorrenti nella lotta per le prime posizioni.

Per la squadra di Piccardo, dunque, un’altra sfida importante, in una piscina storicamente difficile e contro un avversario che si è rafforzato (sono arrivati Figlioli, Erdelyi e Vavic) e che aspira ad un campionato da assoluto protagonista. Tra Ortigia e Savona si sono sempre giocate partite dall’esito imprevedibile, combattute e agonisticamente intense e, visto il cammino delle due squadre in questa prima fase di campionato, ci sono tutti gli ingredienti per un grande spettacolo di pallanuoto. Entrambe sono in un buon momento: l’Ortigia viene da tre vittorie consecutive, due in campionato e una in Euro Cup, mentre il Savona ha fatto bottino pieno in tre delle ultime quattro gare, con una vittoria in Euro Cup e due in campionato, perdendo, ma dopo una prova molto positiva, solo contro l’imbattibile Recco.

In classifica, al momento l’Ortigia, grazie alla vittoria sul Brescia, si è portata avanti di una lunghezza (7 punti) sulla squadra di Angelini (6 punti). Domani si vedrà se ci sarà un allungo o un controsorpasso o se tutto rimarrà immutato. Impossibile fare pronostici quando si affrontano queste due squadre.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi