Tornei, progetti scolastici, campionati e padel: il Tc Canicattini si amplia

A due anni dalla nascita cresce il sodalizio di Sandro Lentini con attività in ogni ambito

Tornei, progetti scolastici, attività sociali e solidali e iscrizioni in aumento. Tanto al maschile quanto al femminile e con i più piccoli della scuola tennis. Il Tc Canicattini si amplia. E lo fa partendo da basi solide, create due anni fa da Sandro Lentini e tutti i soci che compongono il sodalizio tennistico locale, per sviluppare una nuova idea di promozione sportiva e sociale in un'area, quella dei ristrutturati campi di via Solferino a Canicattini, dove adesso è sorto pure il padel. 

“Non ci manca nulla - sorride Lentini - e non vogliamo farci mancare nulla. Siamo in pieno fermento con la nostra attività, i numeri sono cresciuti e il seguito è sempre maggiore per l'idea di sport che abbiamo pensato e stiamo portando avanti noi. Tante iniziative, adesso anche con il mondo della scuola, per cui siamo soddisfatti e non vediamo l'ora di iniziare la nuova stagione agonistica”. Che scatterà con ben 4 squadre, due nella Serie D3 maschile, una nella D3 femminile e una con l'Under 14 maschile. L'inizio dei campionati è fissato a maggio con la fase interprovinciale, per atleti seguiti dal Maestro Gianpaolo Rinchiuso.

E poi c'è la Scuola tennis dai 6 ai 14 anni con circa 20 bambini e un seguito sempre maggiore. Al via anche l'attività del Padel con la Serie D3 mista. “Quella del padel è stata una nuova offerta formativa - ha aggiunto Lentini - ma non dimentichiamoci del movimento femminile che è molto sviluppato, anzi quasi trainante per tutto il resto. A breve infatti, si svolgerà un torneo loro dedicato in occasione della festa della donna”. 

Torneo di padel in programma domenica 6 marzo, il 18 invece al via il Torneo Tpra “Miami - Gran Prix 1500". Nel calendario degli eventi previsti poi il 17 aprile il torneo Under 14 maschile e femminile, il 5 giugno un “Terza categoria” e il 4 settembre un “Quarta categoria”.

Ma non finisce qui, perché il Tc Canicattini adesso lavora a braccetto anche con le scuole. Per il secondo anno di fila dovrebbe andare in porto, dopo l'approvazione al progetto del bilancio partecipativo con il Comune, lo “Smash tennis 2” per l’inserimento dei ragazzi all'attività sportiva, che coinvolgerà le scuole medie e gli ospiti delle cooperative di accoglienza ai minori che si trovano a Canicattini. E attraverso i cosiddetti progetti Pon, lo stesso sodalizio dovrebbe poi essere coinvolto nell'attività extracurriculare che prevede crediti formativi, per gli studenti del Liceo Scientifico con lo svolgimento di 30 ore per la pratica sportiva. 


💬 Commenti