Si abbatterà il muro dei 4mila, Siracusa-Sant’Agata segnerà un nuovo record di presenze stagionali al “De Simone” domani alle 14,30.

Sale ancora la febbre azzurra e di questo e altro il tecnico Gaspare Cacciola si è detto orgoglioso: “Perché non è sempre scontato mantenere alta l’asticella o provare ad alzarla. Noi lavoriamo ogni giorno per alzarla ancora e rimanere altamente competitivi ma poi devi mettere nel conto avversari e un campionato difficile come quello di Serie D. Domani ad esempio mi aspetto un Sant’Agata determinato come è giusto che sia e noi dovremo essere bravi a fare la nostra partita, con attenzione e pazienza e provare a dare un’altra gioia al nostro numeroso pubblico. Siracusa, Trapani, Vibonese? La spunterà purtroppo solo una e ovviamente chi sbaglierà di meno ma oggi è ancora presto. Mercato? Non guardiamo in casa d’altri, è normale che se ne parli in generale perché è nell’ordine delle cose ma a noi tutto ciò non interessa”.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi