L’Ortigia supera Roma e resta al terzo posto

Biancoverdi subito al lavoro in vista del match di Coppa contro Savona

Coach Piccardo (foto Cinardo - Mf Sport)

Una vittoria importante, guadagnata con determinazione, carattere, grinta. A Catania, l'Ortigia batte la Distretti Ecologici Nuoto Roma, al termine di una partita non semplice contro un'avversaria preparata e organizzata, capace di sfruttare ogni errore dei biancoverdi e non mollare fino alla fine.

L'Ortigia ha un ottimo approccio al match ed entra benissimo in acqua, sfoderando le proprie armi vincenti, vale a dire aggressività difensiva e ripartenza micidiale. La doppietta di Di Luciano e i gol dei fratelli Condemi sembrano mettere in discesa il match, ma i capitolini non mollano e, con un ottimo secondo tempo, raggiungono il pareggio, anche se l'Ortigia chiude avanti di 1 all'intervallo lungo, Nel terzo tempo, i romani pareggiano ancora, ma nella seconda metà del parziale l'Ortigia segna lo strappo decisivo con Condemi, che chiude una bellissima azione a uomo in più, e poi le ripartenze finalizzate da Di Luciano e Napolitano per il +3. I biancoverdi allungano ancora nel quarto tempo fino al 12-8 finale. Ortigia terza, in compagnia di Trieste e Savona, e pronta ad affrontare una settimana importante: mercoledì ritorno di Euro Cup, a Catania, contro Savona; sabato, ultima partita di campionato del 2022, ancora contro Savona, in Liguria.


CC ORTIGIA 1928-DISTRETTI ECOLOGICI NUOTO ROMA 12-8

CC ORTIGIA 1928: S. Tempesti, F. Cassia 2, Carnesecchi, A. Condemi 1, Di Luciano 3, Velkic, Giribaldi, J. Gorria Puga , F. Condemi 3, Rossi 1, Vidovic 1, Napolitano 1, Ruggiero. All. Piccardo

DISTRETTI ECOLOGICI NUOTO ROMA: De Michelis, Neumann, Voncina, F. Faraglia 1, P. Faraglia 1, Tartaro, Mirarchi 1, Lucci 4, Boezi, Viskovic 1, Spione, Graglia, Giannotti. All. Mirarchi

Arbitri: Schiavo e Piano

Parziali: 4-1 3-5 3-1 2-1

Note: Usciti per limite di falli Giribaldi (O) nel terzo tempo e F. Faraglia (D) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CC Ortigia 3/7 + 5 rigori e Distretti Ecologici 2/8 + un rigore. De Michelis (D) para un rigore a F. Condemi nel terzo tempo. Tempesti (O) para un rigore a Lucci nel quarto tempo. Spettatori: 150 circa.

 


💬 Commenti