Festa Melilli: la Serie A1 arriva a 17 secondi dalla fine

Come nelle favole, Failla perde il papà ma scende in campo e segna la rete decisiva nel finale

Melilli in paradiso. Al terzo tentativo è Serie A1 di calcio a 5 maschile. Un calcio alla sfortuna e a troppe situazioni avverse, il finale contro il Regalbuto è vietato ai deboli di cuore ma regala l’emozione più grande: 5-4 e grande festa al Pala Catania. Peppe Failla nel giorno in cui tragicamente perde il papà segna a 17 secondi dalla fine il gol che regala a Melilli la Serie A1. Regalbuto in vantaggio con Capuano dopo solo 1 minuto, reazione Melilli con Cristian Rizzo che trova il pareggio, occasioni Regalbuto con La Rocca e Delgadoma. Zanchetta  con una staffilata trova il 2-1. Ancora Regalbuto a testa bassa, occasioni per Ferrante, Salvo Capuano e Delgado, Boschiggia strepitoso e capitan Peppe Tarantola trova il 3-1. Chalo ha l'occasione per trovare il 4-1 a porta vuota ma coglie il palo. Ed é Boschiggia Gui Marins che su rinvio trova il 4-1 con il quale si chiude il primo tempo. Ripresa che si apre col gol lampo di Wallace, occasioni da un parte e dell'altra, Boschiggia ancora strepitoso, Capuano coglie la traversa, ma è Basso a trovare dalla distanza il 4-3. Assalto Regalbuto e Delgado a trovare a 4 minuti dalla fine il pareggio. Tarantola salva su Capuano ma poi arriva il finale che nessuno poteva osare immaginare, Failla a 17 secondi dalla fine regala la Serie A a Melilli. 


💬 Commenti