Stracittadina di Coppa Sicilia all'Aretusa '94

Superata la Siracusa Meraco al tensostatico della Cittadella dello sport

Cinquina dell’Aretusa '94 che nel derby di Coppa Sicilia batte la Meraco Siracusa e riscatta la deludente prestazione di Palazzolo della scorsa settimana in Serie C2. 

Numerose le assenze da entrambi le parti, con i biancorossi di Randazzo che partono meglio e si affacciano dalle parti di La Spada con conclusioni dalla distanza; ma subito dopo, gli aretusei di mister Trotolo cominciano ad avere il pallino del gioco e con un micidiale uno-due trovano il doppio vantaggio con le reti di Pulvirenti e di Castagnino. La Meraco alza il baricentro per cercare di accorciare le distanze ma un attento La Spada e l’imprecisione sotto porta dei padroni di casa lasciano inviolata la porta dei biancoazzurri che sul finire del primo tempo realizzano la terza segnatura sfruttando al meglio una ripartenza con Pulvirenti. 

Prima dell’intervallo, si erge a protagonista La Spada che con un paio di interventi evita la rete agli avversari e il giovane Gamuzza sfiora la quarta marcatura, calciando addosso a Melino in uscita. Nella seconda frazione la Meraco si riversa in avanti alla ricerca della rete che potrebbe riaprire l’incontro, ma un'attenta difesa dell’Aretusa '94 porta Pennisi a sfruttare l’ennesima ripartenza e a realizzare la quarta rete ospite. A cinque minuti dalla fine è Mauceri a realizzare la rete della bandiera per la Meraco e subito dopo Pulvirenti realizza la tripletta personale portando il risultato finale sul 5-1. Da segnalare per l’Aretusa 94 il debutto in campo degli under 19 Matteo Gamuzza e Samuel Muscarello.


💬 Commenti