Augusta, dopo il trionfo in Coppa Italia l'allungo in campionato

Nella Serie C1 sempre più protagonista la formazione di Armenio

L'Augusta allunga in classifica ed è sempre più regina del girone B di Serie C1 di calcio a 5 maschile. Dopo la celebrazione in Comune con il sindaco Di Mare, per la conquista della Coppa Italia siciliana, la squadra di Pietro Armenio è tornata in campionato rifilando otto reti al Biancavilla, frutto delle triplette di Pasqua e Garofalo e dei gol di Pagliaro e Palumbo.

Ora i punti sulla diretta inseguitrice, Montalbano, sono di 5 punti perché chi seguiva in precedenza i megaresi, ovvero La Madonnina e Lav. Caterina Catania non hanno registrato successi. I belpassesi sono stati stoppati dal Villasmundo che ha così smosso nuovamente la classifica, mentre il Futsal Rosolini è stato sconfitto dalla Vigor San Cataldo.

“Abbiamo disputato una buona gara, ma si è evidenziata anche una leggera stanchezza dovuta all’ultimo turnover intenso durante la disputa della Final Four - ha detto il tecnico Pietro Armenio ai canali ufficiali del club -. Un calo fisico, che ci può stare, che è durato fino alla fine del primo tempo, anche se devo dire che siamo andati sempre vicino al gol e in certi casi anche sfortunati. Dopo la fine del primo tempo ho avuto modo di spiegare ai ragazzi che dovevamo dimostrare quanto di buono avevamo fatto nel fine settimana e loro hanno risposto alla grande per tutto il secondo tempo con un risultato che poteva lievitare ulteriormente. Avanti di 8 reti ho preferito mandare in campo qualche Under come Arrigo e Russo, per stimolarli e farli crescere”.


💬 Commenti