Augusta C5, nove reti al Villasmundo e vetta sempre più vicina

Nella C1 regionale i megaresi sempre protagonisti, cade il Futsal Rosolini in casa

Il Megara Augusta C5

Megara Augusta sempre più su e a un punto dalla capolista del girone B di Serie C1. La squadra di Pietro Armenio si conferma fra le pretendenti al salto di categoria anche dopo aver rifilato nove reti nel derby contro l'Interclub Villasmundo. La sesta giornata di andata del massimo campionato regionale di calcio a 5 ha visto il netto successo dei megaresi che adesso vedono la vetta.

Tripletta di Sparagnini e poi reti di Pasqua, Palumbo, Garofalo, Passanisi, Pagliaro e Rizza. Questo il commento a fine gara di mister Armenio: “I ragazzi sin da subito hanno dimostrato tanta grinta e tanta voglia di vincere questa partita e così è stato. Tutti si sono spesi per la causa e alla fine il risultato ci ha dato ragione. Primo tempo giocato molto bene a ritmi alti dove abbiamo chiuso la prima frazione di gara in vantaggio di 5 reti a zero. Nella ripresa l’approccio alla partita non è cambiato e la voglia di portare a casa i tre punti si è concretizzato con la realizzazione di altri 4 gol per il definitivo 9 a 1. Oggi abbiamo giocato da vera squadra, con tanta umiltà e sacrificio e voglia di vincerla veramente. Questi sono gli approcci che dobbiamo avere quando affrontiamo una partita”. 

L'altra siracusana del girone, il Futsal Rosolini, è invece incappato in una rocambolesca sconfitta per 4-3 in casa contro il Montalbano, rimanendo nelle zone basse della classifica, proprio come il Villasmundo. 


💬 Commenti