Il tiro a volo siracusano si fregia di un risultato di grande prestigio a livello internazionale. Giuseppe Impallomeni, infatti, si è piazzato al secondo posto nella categoria Veteran (vedi classifica sotto). Come riporta il portale della fitav.it in Portogallo si è infatti appena concluso il Campionato Europeo di Elica, organizzato dalla FITASC, Federazione Internazionale degli Sport di Tiro con Armi Sportive e da Caccia, a Pevidem. Ed è stata ottima la prestazione della Squadra Azzurra guidata dal Commissario Tecnico Giuseppe Rodenghi, che è tornata in Italia con ben 12 medaglie: quattro titoli continentali, cinque medaglie d’argento e tre di bronzo.

Una di quelle d'argento è stata appannaggio appunto di Impallomeni (25 il punteggio, sole tre lunghezze sotto il britannico Goodwin e un punto sopra il connazionale Andrea Marcello).

"Una bella esperienza - ha detto Impallomeni - per uno come me che fa tiro a volo da quando ero giovanissimo. Quella con la Nazionale, specialità Elica poi, è un'altra avventura gratificante. Abbiamo ottenuto il primo posto con la squadra Veterani e personalmente il secondo nel singolo. Adesso ci prepareremo per la finale del campionato italiano Fitav di Castanea, poi dopo l'estate, il mondiale a Il Cairo in Egitto. E' un motivo di grande orgoglio per il sottoscritto, rappresentare Siracusa e anche la società di tiro a volo Siracusa presente da 15 anni nel territorio. Dal 2008, infatti, sono circa 100 gli atleti iscritti con il presidente Corrado Scatà. Il messaggio che possiamo lanciare è quello di far avvicinate i giovani a questo sport, perché dà soddisfazioni, si fa all’aria aperta, consente di tenere i riflessi nella sua piena efficienza fino ad una certa età”. 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi