Ferrero, prima volta in azzurro. Cassia e Condemi nel progetto tecnico della Nazionale

Nel maxi-collegiale voluto dal Ct Campagna anche i tre giovani dell'Ortigia

Filippo “Pippo” Ferrero alla prima convocazione in Nazionale, Ciccio Cassia e Francesco Condemi nel progetto tecnico voluto sempre dal Ct Sandro Campagna. Sarà un maxi-collegiale con 31 atleti divisi in due diversi gruppi, quello voluto dal Commissario tecnico azzurro che vedrà protagonisti anche tre giovani atleti del Circolo Canottieri Ortigia. 

Il tecnico siracusano ha così rimesso in moto l’universo della pallanuoto azzurra in vista di un 2022 che vedrà il Settebello impegnato nei Mondiali di Fukuoka a maggio e poi negli Europei di Spalato a settembre. I convocati si riuniranno a Imperia il 31 ottobre e vi resteranno fino al 3 novembre: martedì 2 è in programma la prima delle due amichevoli organizzate con la Croazia (l’altra sarà il 7 dicembre a Zagabria). 

La lista prevede due distinti gruppi di atleti: nel primo, composto da 20 elementi, i giocatori che già ora Campagna ritiene utilizzabili nel Settebello e tra i quali il c.t. pescherà la formazione anti-Croazia. L’altro gruppo che si presenterà a Imperia è composto da 11 giocatori appartenenti al cosiddetto Progetto Tecnico, elementi che Campagna non ritiene ancora pronti per indossare la calottina del Settebello, ma su cui il c.t. e il suo staff intendono investire per il futuro.


💬 Commenti