Primo punto in A per il Città di Melilli

Al PalaVillasmundo 2-2 con i padovani del Petrarca

Dopo sei sconfitte consecutive, alla prima ufficiale del neo-allenatore Nino Anthony Rinaldi, si interrompe la striscia negativa del Melilli che impatta 2-2 contro la forte compagine veneta del Petrarca, allenata da mister Giampaolo. 
La sterzata voluta dal presidente Francesco Papale  produce i primi risultati visibili: dopo ben sei sconfitte consecutive, il Città di Melilli conquista contro il Petrarca un pareggio preziosissimo per morale e classifica. Succede tutto nella ripresa dopo un primo tempo equilibrato dove le 2 squadre hanno avuto alcune buone occasioni ma non hanno concesso granché con difese attente e alcune buone ripartenze soprattutto del Melilli.

Ripresa con Petrarca in vantaggio con Parrel ad inaugurare le danze poi la rimonta firmata Failla–Diogo che fa sognare il Pala Villasmundo. Lo stesso numero 5 neroverde purtroppo siglerà l’autorete a 3 minuti dalla fine che fisserà il punteggio sul definitivo 2-2. Finale concitato con l'espulsione di Mello a 30" dalla fine ma non succederà più nulla. 

CITTÀ DI MELILLI-PETRARCA 2-2 (0-0 p.t.)
CITTÀ DI MELILLI: Boschiggia, Failla, Diogo, Bocci, Spampinato, Marino, Rizzo, Tarantola, D. Gianino, Di Francesco, Fiore, Manservigi. All. Rinaldi
PETRARCA: Fiuza, Parrel, V. Mello, Benlamrabet, Oitomeia, Molaro, Trivellin, Marchese, Kakà, Guga, Bissoni, Bastini. All. Giampaolo
MARCATORI: 3’07” s.t. Parrel (P), 11’40” Failla (M), 16’20” Diogo (M), 18′ aut. Diogo (P)
AMMONITI: Guga (P), Bissoni (P), Bocci (M), Spampinato (M), V. Mello (P), Marino (M), Oitomeia (P)
ESPULSI: al 19’30” del s.t. V. Mello (P) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Luca Petrillo (Catanzaro), Vincenzo Cannistrà (Catanzaro) CRONO: Mario Certa (Marsala)


💬 Commenti