Vìola il regolamento andando a giocare a Padel, l’Avola lo allontana. Si separano le strade fra la società rossoblu che ieri è stata sconfitta pesantemente in casa dalla capolista del girone D di Promozione, Mazzarrone, e il portiere Francesco Loreto. Questa la nota della società: “L'ASD Città Di Avola 2020 comunica l'allontanamento del tesserato Francesco Loreto in quanto lo stesso ha severamente violato il regolamento interno riguardante la pratica dell'attività sportiva. Nella giornata di ieri, prima e dopo la fondamentale gara col Mazzarrone Calcio, lo stesso ha partecipato ad un torneo di Padel violando la professionalità (così come intesa dal nostro sodalizio) che dovrebbe addirsi ad ogni atleta partecipante ad un torneo importante come quello di Promozione”.

Questa nota societaria era stata tra l’altro preceduta da uno sfogo pesante a mezzo social, anche da parte dello stesso tecnico Saro Monaca, il quale non le aveva mandate a dire al suo ex portiere per tale comportamento, lasciando intendere appunto che la società presieduta da Gregorio Motta, in piena lotta per non retrocedere, avrebbe da lì a poco preso una importante decisione. 


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi