Tre su tre per la Siracusa Basket, violato anche il difficile campo di Santa Croce

Nella Serie D maschile il roster di Bonaiuto a punteggio pieno

La Siracusa Basket fa tre su tre e vola a punteggio pieno nella Serie D di pallacanestro maschile. La squadra di Peppe Bonaiuto è andata a violare anche un parquet ostico come quello di Santa Croce Camerina. Il punteggio finale, al termine dei quattro tempi dirà 69-55 per Nicita e compagni al termine di una partita sofferta che inizia con un primo quarto giocato punto a punto con tanti errori soprattutto sotto canestro.

Già dal fischio d'inizio del secondo quarto La Manna e Ciccarello suonano la carica e la squadra chiude il parziale con un + 9. Il  terzo quarto vede scendere in campo un'altra squadra: difesa aggressiva, tanti canestri in contropiede e un'ottima circolazione di palla contro la difesa a zona della squadra avversaria. Arrivano poi due triple del capitano Nicita, l'ottimo lavoro dei due lunghi Sgarellino e Verzì e l'ottima difesa di Bascetta permettono agli aretusei di dare l'impronta decisiva al match con un break di 19-0. 
L'ultimo quarto vede una piccola rimonta della polisportiva Vigor Santa Croce Camerina che accorcia le distanze e arriva a -10. Una “bimane” di Michele Di Serio, però, chiude la partita: 55-69, con l'ulteriore soddisfazione nell'aver fatto esordire un ragazzo del vivaio, Alberto Romano, classe 2005.

Questo il tabellino: Coppa 6, Bascetta 4, Nicita12, Ciccarello 19, Bonaiuto G, Verzì 6, Di Serio 10, Catania, Giuga, Sgarellino 4, La Manna 8, Romano.

La quarta giornata vedrà adesso la Siracusa Basket scendere in casa, stavolta nel capoluogo aretuseo e non più a Noto, domenica prossima alle 19,30 alla palestra Pino Corso per il match casalingo contro l'ASD Mens Sana Mascalucia.


💬 Commenti