Lord Liberty di gran lunga superiore agli avversari

Convegno di galoppo all'Ippodromo del Mediterraneo nell'ultima domenica di gennaio

Tutto secondo i pronostici per Lord Liberty, che puntuale primeggia, con ampio margine di superiorità rispetto agli avversari, il Premio Mozart, Condizionata con maggior dotazione, sviluppatasi sui 2100 metri di pista piccola. Un deciso allungo sul finale, spronato da Gabriele Cannarella, permette all’allievo di Angelo Russo di sfoderare tutta la sua qualità e battere Not by Chance che occupa il secondo gradino del podio. Il tre anni sembra ormai viaggiare su altre categorie, per tutta soddisfazione del team preparatore. 
Gabriele Cannarella non si accontenta di una sola vittoria in seno al convegno di corse andato in scena, ieri pomeriggio, al Mediterraneo di Siracusa e anche nel sottoclou, Premio Mascagni, corsa abbinata ad una II Tris Nazionale, sollecita i mezzi di Tower of Texas, sempre capace di sfruttare il pesino ricevuto in perizia. Il battistrada non spreca l'occasione e resiste agli attacchi di Tell William e Murdanova che chiudono il podio di un Handicap difficile ed equilibrato sui 1700 metri di pista grande.
I primi due successi del convegno sono firmati dal training di Mister Vincenzo Caruso. Salvo Basile porta al palo un Star of Wells che conferma forma, mentre Giuseppe Manuele convince Rusalka ad effettuare un efficiente e più regolare performance.
Marcello Belli è sopra il vincente e migliorato Sopran Winchester nel Premio Verdi, mentre in chiusura Giuseppe Cannarella sprona Swallow Street che consolida le buone impressioni destate nell’ultimo ingaggio.
 


💬 Commenti