Prova di forza, l’Ortigia espugna Salerno

Superati i campani nel recupero di A1 grazie ad un grande ultimo quarto

Una prova di forza contro tutto e tutti. L’Ortigia risorge nell’ultimo quarto, espugna Salerno e ritrova un successo che mancava da diverse giornate.

Nel recupero della dodicesima di andata non disputata prima della sosta natalizia per Covid, Napolitano e compagni hanno superato i padroni di casa per 11-8 dopo essere stati quasi sempre sotto (anche di tre gol dopo l’intervallo lungo) ma bravi a non perdere la testa e piazzare le giocate vincenti nell’ultimo, con due rigori consecutivi di Gallo che hanno poi segnato il match. E adesso il ritorno di Len, mercoledì alla “Caldarella” contro Telimar oramai inutile per il 10-0 a tavolino dell’andata, impegno che andrà comunque onorato nonostante il gap creato dalla assurda decisione dell’organismo internazionale.

Il tabellino

RN SALERNO-CC ORTIGIA 8-11

RN SALERNO: S. Santini, M. Luongo 1, U. Esposito 2, C. Sanges, M. Gluhaic, G. Spatuzzo, M. Tomasic 2, N. Cuccovillo 1, M. Elez 1, G. Parrilli, A. Fortunato 1, D. Pica, G. Taurisano. All. Citro

CC ORTIGIA: S. Tempesti, F. Cassia 1, F. Condemi 1, A. Condemi, F. Klikovac, F. Ferrero 1, S. Di Luciano, V. Gallo 2, C. Mirarchi 1, S. Rossi 2, S. Vidovic 1, C. Napolitano 2, F. Piccionetti. All. Piccardo

Arbitri: Paoletti e Petronilli

Parziali: 4-2 2-2 1-2 1-5

 


💬 Commenti