Siracusa Basket, cresce l'attesa per la sfida all'Adrano capolista

Domenica al Pala Pino Corso, il presidente Caracò: "Venite a sostenerci come avete sempre fatto sinora"

Dopo le ultime brillanti prestazioni e la gara a metà giocata domenica a Misterbianco (rinviata dopo due quarti per la condensa creata sul parquet che rendeva impossibile stare in campo) la Siracusa Basket è attesa alla prova del nove. Domenica alle 20, infatti, il Pala Pino Corso sarà gremito nuovamente in ogni ordine di posto per spingere la squadra di Peppe Bonaiuto contro la capolista della Serie D, l'Adrano Basket, che annovera alcuni ex aretusei della passata stagione. Una gara attesa, anche in casa siracusana e non solo etnea, perché potrebbe rendere l'idea di che stagione potrà fare d'ora in avanti, la Siracusa Basket.

Ne ha parlato il presidente del sodalizio, Elisabetta Caracò: “Invitiamo il pubblico a sostenerci come hanno d'altronde fatto sino ad ora - ha detto il massimo dirigente siracusano - e sarà un bel banco di prova. Uno scontro fra amici perché ad Adrano ci sono alcuni ex che ci diedero una mano importante. Loro sono una squadra tosta, composta da gente locale ed esperta per la categoria. Abbiamo bisogno del sostegno del pubblico per fare una gara di grande spessore. Il roster dovrebbe essere al completo e questo sarebbe importante per una sfida simile. Dopo una partenza difficile, con una squadra giovane e che doveva conoscersi bene, ci siamo assestati e le partite perse non hanno portato demoralizzazione. Anzi, hanno rafforzato il rapporto dei ragazzi negli spogliatoi. E adesso questa squadra è veramente unita, anche perché è già protagonista nel campionato Under 20. Attendiamo di conoscere dalla Fip Sicilia, infine, la data di recupero del match di Misterbianco”.


💬 Commenti