La Teamnetwork Albatro sfiora il colpaccio sul campo del Merano cedendo la vittoria soltanto nei secondi finali. I padroni di casa vincono per 29 a 28 ma sudano e non poco per conquistare i 2 punti che consentono loro di restare in piena corsa per i play off.

Il primo tempo scorre tra break e contro break. Le due squadre si inseguono senza sosta e soltanto nell’ultimo minuto i siracusani segnano la rete che li manda in vantaggio negli spogliatoi.

Nella ripresa la squadra di Mateo Garralda mette cuore e testa in campo costruendo piano piano un vantaggio che la porta avanti di 4 reti intorno al 13° e fino alla metà del tempo.

Poi la lenta ripresa di un Merano che, come sette giorni fa, mostra limiti evidenti. I siracusani perdono prima Nemeth per infortunio e qualche minuto dopo anche Eyebe (top scorer con 9 reti) espulso per un fallo su Milovic.

Gli ultimi minuti scorrono sul filo del pareggio fino al 28 pari. Poi, a poco più di un minuto il gol di Martini spezza definitivamente l’equilibrio.

La Teamnetwork Albatro resta fuori dalla zona play out raggiunta dal Cingoli che sabato prossimo sarà a Siracusa per una partita che promette già grandi emozioni.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi