Panathlon Siracusa, domani i premi fra sport e sociale

All’Urban Center la cerimonia, il presidente Gambuzza: “Evento che torna a distanza di anni”

Una festa di sport. Per lo sport ma anche e soprattutto per il sociale e per continuare a promuovere messaggi quali il Fair play e la solidarietà. Dopo qualche anno di stop forzato, il Panathlon Club International di Siracusa tornerà a raccogliere sportivi, società e ambasciatori dello sport siracusano, per una cerimonia che non rappresenterà soltanto riconoscimenti per quanto ottenuto nell’ultimo anno agonistico, ma per l’importanza di esserci e fare attività con i più giovani e, appunto, per finalità prettamente sociali.
Appuntamento a giovedì 15 dicembre alle ore 17 all’Urban Center di via Nino Bixio dove saranno presenti anche autorità cittadine, militari e dello stesso club service.
“Tutti insieme per una grande festa - ha detto Silvana Gambuzza, presidente del Panathlon Siracusa - ma soprattutto per un messaggio particolare, quello rivolto a chi oggi fa attività sportiva, tra mille difficoltà, per una funzione prettamente sociale. Un plauso a tutti, perché il Panathlon promuove da sempre uno sport che sia binomio di Fair play e solidarietà e tutti i premiati saranno appunto accomunati da queste caratteristiche. Come anche, infine, diversi ambasciatori dello sport che attraverso le proprie performance contribuiscono a portare avanti il nome di Siracusa in giro per l’Italia e il mondo”.


💬 Commenti