Canottieri Ortea Palace sempre in vetta: "Ma peccato per i punti persi contro Palermo"

Il capitano Romano e il tecnico Emanuele commentano la seconda giornata di campionato di canoa polo

Gli aretusei della Canottieri Catania Ortea Palace si confermano leader dopo la seconda giornata della massima serie di canoa polo svoltasi a Palermo/Cefalù. Quattro vittorie e un pareggio nei cinque incontri disputati, hanno permesso ai ragazzi di Gianmarco Emanuele di proseguire il cammino iniziato qualche settimana fa in quel di Bacoli, con prospettive certamente rosee per il prosieguo della stagione.

“Come capitano di questa squadra posso solamente dire di essere orgoglioso di tutti i miei compagni, nessuno escluso - ha detto Andrea Romano -. Non era facile portare a casa da questa seconda giornata, tredici dei quindici punti in palio. Un calo di attenzione nella partita contro il Palermo ci ha portato a pareggiare 4-4, una partita che stavamo dominando con un parziale di 4-1 a nostro favore. Non siamo dei robot e pertanto un colpo a vuoto ci può stare, anche se alla fine questo pareggio ci ha dato una maggiore carica poi trasferita in acqua nei restanti tre incontri e che ci ha permesso di vincere e rimanere in testa alla classifica. Dietro di noi il forte Chiavari ad un solo punto di distanza. Archiviata questa positiva giornata, sotto con gli allenamenti per farci trovare pronti per la terza di campionato che si disputerà a Roma il 20 e 21 maggio, giornata nella quale incontreremo le squadre del Nord”.

“E' stata una giornata impegnativa ma nonostante questo siamo riusciti a mantenere il primato - ha detto il tecnico Emanuele -. L'unico rammarico è stata la cattiva gestione del match contro il San Nicola Palermo, ciò sarà però uno stimolo sul quale poter lavorare. Ci concentreremo su alcuni punti critici del gioco e anche su alcuni aspetti psicologici. La strada è lunga, mancano tre giornate al termine della regular season, dovremo mantenere questo trend e sono convinto che potremo fare sempre meglio da qui in futuro”.


💬 Commenti