Aretusa 94, allungo diretto verso la Serie C2

Scontro al vertice vinto dalla squadra di Trotolo che a 4 giornate dalla fine in Serie D intravede la vetta

L’Aretusa 94 ha messo una seria ipoteca sul salto di categoria. La squadra di Giorgio Trotolo, infatti, ha superato al Sun Club la Team Sport di Solarino 7-4, squadra che prima del big match per il vertice della Serie D maschile si era portata ad un solo punto dalla capolista ma con una gara in più. Adesso, con una gara in meno, gli aretusei hanno respinto questo assalto portandosi sul +4 e con la possibilità di andare sul +7. 
Siracusani che hanno dovuto fare a meno di alcuni infortunati e che si sono presentati con un paio di giocatori a mezzo servizio ma decisi a fare di necessità virtù e ad affrontare al meglio la compagine solarinese. Inizio sprint degli azzurri che impensieriscono subito gli avversari con Ricupero e Pulvirenti che scheggia la traversa con un tiro dalla distanza, ma che vengono puniti dai gialloverdi che in ripartenza si portano in vantaggio. Trotolo predica calma dalla panchina e opera molteplici cambi per mantenere alta l’intensità di gioco e i risultati non si fanno attendere: con un micidiale uno-due gli aretusei si portano in vantaggio con le reti di Ricupero e Pulvirenti e poco dopo triplicano con Coscione, dando un segnale ben preciso all’incontro. Solo una incertezza di Agnello su un tiro velleitario dalla distanza da speranza ai solarinesi che accorciano le distanze solo per poco, perché Riani con un tiro ad incrociare riportava avanti i suoi di 2 lunghezze. Il primo tempo si chiudeva quindi con il risultato di quattro a due ma la capolista era ben conscia di non dover abbassare mai la guardia per tutta la seconda frazione di gioco. 
La ripresa cominciava con l’Aretusa che cercava di aumentare il vantaggio creando svariate occasioni, non sfruttate fino a quando Ricupero, ben servito da Dresda, realizzava la doppietta personale che spegneva le speranze degli avversari. La sesta rete dei siracusani era da manuale. Dopo la rimessa laterale e dopo 10 passaggi utili consecutivi era Pierluigi Bianca a depositare in rete servito da Pulvirenti al secondo palo per la più classica azione da futsal.

Nei minuti finali si registravano due reti dei solarinesi e una dei siracusani che servivano solo per aggiornare lo score finale. Al triplice fischio festa per il sodalizio del presidente Maniscalco che con questa vittoria dà un segnale importante al campionato anche se mancano ancora quattro giornate alla fine con la formazione aretusea che ha già osservato il turno di riposo. Venerdì prossimo gli azzurri saranno impegnati nella gara di Coppa Trinacria contro una Futsal Leonzio che sicuramente darà del filo da torcere per il passaggio del turno e la settimana seguente le due compagini si ritroveranno per il match di campionato che non sembra per nulla scontato.
 


💬 Commenti