Mascara: “Siracusa, ora mettiamo in pratica quanto fatto da un mese a oggi”

Il tecnico alla vigilia del match di Coppa col Real Siracusa ad Avola

Mascara a colloquio col ds Merola (foto Amato)

Primo impegno ufficiale della stagione domani, domenica 28 agosto, per la Asd Siracusa Calcio 1924, che incontrerà il Real Siracusa Belvedere nella gara valida per l’andata del primo turno di Coppa Italia. Il match, vista la momentanea inagibilità del “De Simone”, si disputerà sul campo neutro “Meno Di Pasquale” di Avola, con inizio alle ore 17. Dopo gli allenamenti e i test congiunti contro Leonfortese, Catania San Pio X e Nissa, è dunque arrivato il momento di fare sul serio per una squadra che non intende considerare la Coppa come un torneo di ripiego.  

“Lavoriamo sodo da un mese proprio per arrivare pronti ai primi appuntamenti che contano – ha detto il tecnico Peppe Mascara – Mi aspetto pertanto che i miei calciatori mettano subito in pratica quanto provato durante gli allenamenti, esprimendo le loro qualità contro un avversario che si è rinforzato rispetto alla scorsa stagione. Dovremo essere bravi a fare ciò che rientra nelle nostre prerogative. Sono contento per lo spirito di gruppo che si è creato, con i calciatori riconfermati che hanno facilitato l’integrazione dei nuovi arrivati. La società ha fatto un buon lavoro, adesso tocca a noi ricambiare la fiducia, facendo bene sin dalla prima partita ufficiale. Il Real è una squadra tosta, che conosciamo molto bene. Anche in campionato saprà farsi valere”. Per il match di domani non ci saranno gli squalificati Giordano, Ricca e Maimone, che saranno regolarmente a disposizione del tecnico domenica 4 settembre in occasione della prima giornata di campionato sul campo del Nebros.


💬 Commenti