La boxe siracusana gode sempre di ottima salute. E lo dimostrano ancora una volta i recenti campionati italiani School Boys e Junior svoltisi a Roseto degli Abruzzi. Giuseppe Catinella e Gabriel Morale (entrambi della Dresda Boxe) hanno ottenuto l'oro rispettivamente negli School Boys - 42 kg e junior cat. 75 kg. La stessa scuola diretta dalla famiglia Dresda ha potuto poi sorridere per l'argento con Samuele Miceli schoolboy cat. 63kg. “Continuano i nostri successi - dice la Dresda Boxe - siete stati tutti grandi. Complimenti e avanti così”.

Un plauso anche per la Rossitto Boxe che con Marco Rossitto conferma un dna tutto di famiglia: il figlio d'arte del pluridecorato Enzo, ha infatti conquistato la medaglia d'argento - categoria Junior 52 kg (nella finale contro il sardo Vacca) e il paragone, ogni volta, è d'obbligo con papà Enzo, suo maestro e mentore e più volte pluridecorato sui ring e palcoscenici di tutto il mondo.

“E noi siamo fieri di Marco - dicono papà Enzo e mamma Alessandra - perché nonostante un infortunio al dito della mano e altri problemi, Marco è riuscito a non mollare e conquistare una bella medaglia d'argento. Lui voleva vincerlo questo titolo, si è preparato in maniera anomala ma è stato un traguardo importante, al termine di tre grandi match e anche se adesso c'è per lui un po' di comprensibile delusione, fa parte dello sport. Noi, lo ripetiamo, siamo fieri e orgogliosi di lui”.

I riconoscimenti sono poi arrivati anche per Tommaso Puglisi, anch'egli sul gradino più alto del podio negli School Boys, cat. 66 Kg. L’allievo del maestro Diego Caldarella, della palestra delle Fiamme Oro di Siracusa, ha battuto in finale il collega piemontese. Anche il Questore, Benedetto Sanna, si è voluto congratulare personalmente con Tommaso Puglisi e con il suo maestro.

Eagle Avola junior medaglia d'argento, Salvatore Cusenza della Pugilistica Busà di Pachino è giunto poi terzo nei 62 kg Junior


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi