Melilli spreca, Bovalino ne approfitta: pari-beffa e le inseguitrici adesso sono li

Cosenza e Giovinazzo si rifanno sotto per la vetta della A2

Melilli sciupa un’altra occasione casalinga e adesso sente di nuovo il fiato sul collo di Cosenza e Giovinazzo entrambe vittoriose. Anzi, Cosenza potrebbe addirittura superare la squadra di Batata qualora dovesse vincere il recupero di campionato e Giovinazzo portarsi a pari punti di Tarantola e compagni in virtù di una partita in meno. Il 2-2 casalingo contro Bovalino, insomma, sa di beffa ma è l’ennesima occasione sprecata dagli aretusei.

Quattro partite in dieci giorni probabilmente sono state troppe per la squadra di Everton Batata che alla fine dell'incontro potrà contare ben 5 legni (tre pali e 2 traverse di cui una clamorosa) e 15 occasioni non realizzate. Così il Bovalino approfitta della scarsa vena realizzativa dei nero-verdi, si difende in maniera ordinata e riesce per ben 2 volte a raddrizzare il risultato. Per il Melilli reti di Leo Bocci e Boschiggia su rinvio e per il Bovalino Fortuna (1-1) e gol di Scordino su tiro deviato. Strepitoso l'estremo difensore del Bovalino Roman Ros, sicuramente il migliore dei suoi insieme a Fortuna.


💬 Commenti