Campionati regionali a Melilli, Gamuzza: "Bel segnale per il movimento"

Il presidente regionale Fitet sulla kermesse in corso e in vista di prossimi appuntamenti

Una due giorni importante che certifica la voglia di diffondere, ancora di più, la pratica del tennis tavolo in provincia e non solo. I campionati regionali in corso di svolgimento a Melilli sono stati sottolineati in maniera positiva dal presidente regionale Fitet, il siracusano Peppe Gamuzza: “Questi campionati sono propedeutici per le qualificazioni ai campionati italiani - ha detto -, sono rappresentate quasi tutte le categorie ed è un momento importante per il tennis tavolo che vuole crescere e avere ancora più visibilità dopo gli anni d'oro quando si vinsero pure gli scudetti. Ma in passato non si è mai fatta formazione partendo dai più piccoli e questo alla lunga ha portato poi alla graduale scomparsa. Manifestazioni di questo tipo non possono che essere importanti. E a tal proposito non possiamo che ringraziare il sindaco Peppe Carta che ci ha messo a disposizione il palazzetto dello sport con ben 12 tavoli allestiti. Siamo molto contenti per il seguito ottenuto e per la presenza delle nostre squadre della Vigaro Siracusa in tutte le categorie che si allenano alla scuola Raiti e che presto potranno utilizzare anche l'istituto Quintiliano. Ho firmato la convenzione per avere la palestra per tre anni e a breve avremo a disposizione anche questa struttura. Abbiamo organizzato un piccolo stage e speriamo di poter contribuire alla diffusione sempre maggiore di questo sport”.  


💬 Commenti