“San Luca può essere una grande insidia ma abbiamo lavorato bene anche dal punto di vista mentale tutta la settimana e arriveremo a questo match preparati al punto giusto”. Ostenta tranquillità Gaspare Cacciola, tecnico del Siracusa, alla vigilia della sfida casalinga di domani alle 16, per la quale si prevede anche il pubblico delle grandi occasioni: “Ci è mancato a Lamezia, speriamo siano sempre di più perché sappiamo quanto siano importanti per noi. Arriviamo da un bel filotto ma la gara più difficile è sempre la successiva. Poi ci sarà la sosta, se sia salutare o meno non lo so, perché da un lato ci permetterà di recuperare bene chi non è al massimo, dall’altro forse interromperà un trend positivo ma in generale quando ci si ferma non è mai male perché poi andremo incontro di nuovo a un trittico impegnativo“.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi