Palazzolo-Siracusa, che incroci per Cacciola: “Ora punti pesanti anche in trasferta”

Uno dei grandi ex oggi siede sulla panchina azzurra da poche settimane

Gaspare Cacciola (foto Martina Visicale)

È ritornato tante volte, da avversario, su quel campo che lo vide protagonista prima da giocatore poi da allenatore. Era il 15 giugno 2008 e Gaspare Cacciola scrisse la pagina più bella della storia calcistica del Palazzolo: parabola su punizione nei tempi supplementari e gialloverdi in paradiso, Serie D conquistata per la prima volta sul campo e “Scrofani Salustro“ in delirio. Ogni volta che torna su quel campo sono sempre state emozioni particolari, come del resto essere arrivato a Siracusa, dove è cresciuto calcisticamente prima di spiccare il volo nei professionisti e poi essersi affermato da allenatore.

Nell’incrocio fra tanti ex domani alle 14,30, insomma, questo Palazzolo-Siracusa non potrà essere che anche e soprattutto la gara del tecnico etneo: “Ma soprattutto perché voglio vincerla e proseguire nella crescita, tecnica e mentale di questa squadra verso i nostri obiettivi - ha detto - perché abbiamo il dovere di dare continuità al nostro percorso e fare risultati pesanti anche lontano dal De Simone. Mi è piaciuta la mentalità è l’approccio di queste settimane, adesso dovremo tramutarlo in campo contro avversari che giustamente saranno agguerriti, specie oggi un Palazzolo che è in salute e netta crescita. Noi però siamo il Siracusa e dobbiamo vincere”.

In settimana, poi, la società ha ufficializzato anche chi collaborerà il tecnico da qui in avanti. Si tratta di Saverio Rapisarda, nato a Giarre 33 anni fa, laureato in scienze motorie e da poco abilitato dopo aver superato in Lituania il corso Uefa A. Può allenare dunque anche nei professionisti. Nella sua bacheca una Coppa Italia di Eccellenza, vinta con il Giarre nel 2019-20. In quella stagione fu il secondo di Giuseppe Anastasi fino a dicembre, quando quest’ultimo venne esonerato e a Rapisarda fu affidato l’incarico di guidare la prima squadra. Ha vinto (sempre a Giarre) anche un campionato provinciale Under 19 nel 2018-19, Nel 2020-21 e è stato tecnico del Calatabiano in Promozione.

Rapisarda col presidente Montagno

💬 Commenti