Light Enters e Cioe i leader degli HP al "Mediterraneo"

Pronostici ribaltati e strabiliante quota trio da 7 mila e 280 euro accompagnano il successo di Light Enters

Pronostici ribaltati e strabiliante quota trio da 7 mila e 280 euro accompagnano il successo di Light Enters che sfrutta il pesino e ingaggia tutti i suoi buoni mezzi per vincere la Coppa d'Oro di Siracusa. Il portacolori giallo-verde di Mark Cuschieri, sotto la monta impeccabile di Federico Bossa, agguanta l'Handicap Principale “B” corsa centrale del convegno di galoppo svoltosi oggi, all'ippodromo del Mediterraneo. Agguerrito duello ingaggiato con il leggerissimo Under Secret che ritorna sugli standard di un tempo e anticipa sul podio il più atteso Neileta che paga scarsa andatura. 
Ma c'è tempo di stupirsi ancora con il Premio Sicilia, altro Handicap Principale, stavolta per cavalli di 3 anni sui 1500 metri di pista grande. Il progredito Cioe da soddisfazione al team Giuffrida-Corsaro-Belli, risalendo mirabilmente l'ultima parte di dirittura. Commosso Enzo Guerrieri che ha curato la sua preparazione nei minimi dettagli. Una corsa Tris-Quartè-Quintè che vede salire sul podio i più attesi Lord Liberty e Scivolascivola, mentre Firenze Sogna e Be Strong chiudono le posizioni utili alla scommessa. 
Le altre vittorie della giornata si legano al nome di Exotique, vittorioso nel Premio Bizantino, Natural Storm, regolare al palo del Premio Barocco, Peppe The Great che scardina il suo opaco esordio vincendo il Premio Neoclassico, Sociality che rompe i pronostici del Premio Roccocò e Mexico Point puntuale nel Premio Gotico.
Durante il convegno consegnati i riconoscimenti per le classifiche anno 2021 per operatori ippici e migliori cavalli.
 


💬 Commenti